Gennaio 2015, a cosa lavora un’azienda di taglio tessuti?

Nel settore dell’abbigliamento le produzioni che partono a dicembre si riferiscono alla stagione  primavera/estate 2015. Il quantitativo di ordine, rispetto all’inverno, cambia a seconda del Brand e a seconda del target di riferimento. Tendenzialmente chi si rivolge ad una clientela femminile, le belle stagioni sono ricche di abiti, gonne e capospalla. Al contrario, chi realizza collezioni maschili in estate, la produzione si riduce del 30% circa.

Qualche anticipazione? Direi che le fantasie che vedremo sono davvero svariate. Ci sono i soliti colori pastello – e poi il rosso, verde chiaro e l’arancione. Tantissime stampe, paesaggi, fiori, motivi astratti all-over. Il Bianco e il nero non mancano mai. I tessuti georgette vanno per la maggiore, leggeri e affidabilie l’immancabile cotone, a volte abbinato al lino. Per ora questo è tutto!

Vittorio Bertoni